Stump?

di annixedda

Di colpo aprì la porta del bagno e vide la luna piena. Lo sanno tutti, la luna piena fa impazzire la gente: la polizia, i vigili del fuoco e gli ospedali non lavorano mai quanto le notti in cui la luna è un disco bianco e rotondo, e c’è chiarore tutt’intorno alle cose.

Aprì la porta del bagno, vide la luna piena, vide la luce che la luna piena faceva, vide un’ombra nella luce della luna piena. L’ombra si mosse.

Stump! Fece l’elfo domestico, scendendo da una mensola e atterrando ai suoi piedi, se questa fosse una storia di incantesimi e magie.

Stump! Fece il suo coinquilino, chiudendo di scatto lo sportello del mobile, se questa fosse una storia di college e primi amori.

Stump! Fece un pipistrello, sbattendo contro la porta e planando sui capelli di lei, se questa storia fosse tetra ed oscura.

Stump! Fece il coboldo lasciando cadere una moneta d’oro sul tappeto e scomparendo, se questa fosse una fiaba.

Stump! Fece la finestra sbattendo, se ci fosse un serial killer pronto ad ucciderla, nell’altra stanza.

 

Ma finché non avete ancora capito che storia è questa, fatevi un giro a Venezia, o dentro a un film.

Annunci